In ottemperanza all’ultimo DPCM e alla relativa ordinanza che colloca la Regione Piemonte nella cosiddetta “zona rossa”, l’accesso alle biblioteche UNITO sarà consentito al personale docente, tecniche/i della ricerca, assegniste/i, borsiste/i, specializzande/i, dottorande/i, studenti/esse, che potranno accedere al prestito e alla consultazione su prenotazione, secondo le modalità indicate sul sito web della Biblioteca (link). Rimarranno inoltre per loro attivi i servizi interbibliotecari.  

Prestiti, rinnovi e restituzioni

Nell'impossibilità di accedere agli spazi della biblioteca, il servizio di prestito è da intendersi sospeso.

I PRESTITI in essere saranno prorogati d'ufficio direttamente dalla biblioteca.

Resta comunque attivo il servizio di rinnovo prestiti, da effettuare autonomamente, accedendo con le SCU allo "spazio personale" del Catalogo.

NOTA BENE: Nessuna penalità sarà applicata per i ritardi nelle restituzioni durante questo periodo.